Il primo smartphone modulare sarà targato Xiaomi?

phoneblock xiaomiE’ ormai da un po di tempo che si sta lavorando senza sosta, per creare uno smartphone modulare, vale a dire un piccolo gioiello tecnologico assolutamente personalizzabile, il quale darà la possibilità ai numerosi clienti, di assemblare il  terminale in base alle proprie necessità.

Si avrà la possibilità di scegliere fra differenti moduli, puntando su quelli preferiti, personalizzando in questo modo il proprio smartphone senza particolari problemi, una possibilità che se un tempo potesse essere considerata come pure fantasia, si sta avvicinando alla realtà ed alcune aziende leader del settore ci stanno già lavorando su, una di queste è Xiaomi!

A lavorare sullo smartphone modulare vi è anche Motorola che da poco ha deciso di buttarsi nel singolare Project Ara, i progetti delle varie aziende riescono ad assomigliarsi sotto alcuni punti di vista, ma ci si aspetta molto da Xiaomi, così come ci si aspetta anche un inserimento dei prodotti su altri mercati e non solo su quello Cinese.

Xiaomi lavora sulle lenti speciali

Nel frattempo che ci si organizzi per creare un vero e proprio phoneblock, la Xiaomi ha deciso di lanciare sul mercato dei particolari kit di lenti, che andranno a trasformare il proprio smartphone in una vera e propria macchina fotografica, potendo contare su lenti speciali, sia a grandangolo che per macro, in grado di offrire scatti davvero interessanti.

Non è certo una novità, si tratterà nel dettaglio di accessori che al momento saranno compatibili solo ed esclusivamente con i terminali di casa Xiaomi, ma che se il progetto dovesse attirare l’attenzione di un pubblico sempre più vasto, potrebbero essere create anche per altri terminali, dando vita magari ad un accessorio universale, che sfrutterà anche un’installazione semplice e veloce.

Possedere determinate lenti sul proprio terminale non assicurerà degli scatti eccezionali, ma comunque andrà a migliorare di gran lunga la qualità del proprio comparto fotografico, ad ogni modo, bisognerà sempre tener conto della fotocamera presente nel proprio terminale, ma tutto sommato, a giudicare da alcuni scatti mostrati dalla casa madre, i colori appaiono decisamente migliorati, così come anche la qualità sotto ogni punto di vista!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *