Oculus Samsung Gear VR, che diavoleria è questa?

oculus gear VR samusungSicuramente molti di voi non hanno la minima idea di cosa siano realmente gli Oculus, eppure stanno richiamando le attenzioni di un pubblico sempre più massiccio; si tratta di speciali occhialoni, equipaggiati di sensori, in grado di andare a riprodurre una realtà virtuale.

Tutto questo ha un non so che di fantascientifico, eppure anche la nota casa Samsung sta lavorando a questo progetto ed a quanto pare, entro la fine di questa estate, proporrà sul mercato tecnologico, la sua personalissima linea di Oculus che prenderanno il nome di Gear VR, degli occhiali davvero speciali che potranno essere collegati tramite cavo usb, in un’accoppiata vincente con i più moderni smartphone della serie Galaxy!

Perchè produrre gli Oculus?

Beh si sa, la tecnologia fa passi da gigante, si cercano di studiare nuove soluzioni e questa degli Oculus sembra avere degli ampi margini di miglioramento, considerando già il grande interesse mostrato dal pubblico stesso. Le aziende del momento sono sempre più convinte che la tecnologia futura dovrà incentrare i propri sforzi sulle interfacce virtuali, dunque, anche Samsung vuole mettersi in gioco, seguendo alla grande l’esempio lanciato da aziende che controllano una fascia molto ampia di utenti, quale ad esempio Google, Facebook e Sony.

Sarà interessantissimo capire quali applicazioni potremo usare sul nostro smartphone, per riuscire a prendere il meglio che questi occhiali possano offrire; l’aspetto più interessante è che essi vanteranno al loro interno un bel numero di sensori, che saranno in grado di riproporci una visione a 360° della realtà virtuale.

Abbiamo avuto modo di vedere tante volte, accessori di questo tipo nei film e dobbiamo dire che la novità cattura l’attenzione e non poco, bene, a breve ci troveremo a toccare i nostri sogni con mano e sarà sicuramente molto emozionante, si entrerà in un mondo nuovo e sarà la prima volta in assoluto per chi deciderà di puntare su Gear VR offerto da casa Samsung.

I sensori hanno tante particolarità e chiaramente anche delle valide funzionalità, basti pensare al fatto che non mancherà l’accelerometro ed il giroscopio, che saranno in grado di tracciare con la massima precisione, tutti i movimenti con la testa, fatti dall’utilizzatore stesso!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *