Cos’è Google Voice Access?

google access input vocaleCon la tecnologia che fa letteralmente passi da gigante, ogni giorno c’è bisogno di inventarsi qualcosa di nuovo; un’esigenza che colpisce soprattutto i grandi sviluppatori per smartphone, primo su tutti Google, che negli anni è cresciuto in modo incredibile, offrendo al grande pubblico delle funzionalità a dir poco uniche nel loro genere.

Giornalmente si lavora per dar vita a qualcosa che possa sorprendere, ma anche regalare utilità agli utilizzatori ed ecco spuntare, così, dal nulla una funzionalità davvero particolare chiamata Google Voice Access, grazie alla quale sarà possibile addirittura comandare qualunque applicazione, semplicemente utilizzando la propria voce!

Google Voice Access? Che svolta!

Ebbene si, sono queste le novità che ci piacciono e che riescono a rendere sempre più interessante l’esperienza con i nostri smartphones, ma sfortunatamente, stiamo parlando di una funzionalità che non verrà certo introdotta nell’immediato, ma presentata a quanto pare al Google IO 2015 che si terrà molto probabilmente alla fine del mese di Maggio.

Google darà dunque la possibilità non solo ai tantissimi utilizzatori di comandare attraverso la loro voce, ogni tipo di applicazione, ma anche agli sviluppatori stessi, di andare ad introdurre in tutte le app rilasciate, il cosiddetto input vocale che rappresenterà un ulteriore punto di forza affiancandosi a quello già presente da tempo sul touchscreen.

Siamo sicuri che Google Voice Access andrà velocemente a rivoluzionare in tutto e per tutto l’esperienza di utilizzo di uno smartphone, ma per gli sviluppatori significherà rivedere sotto svariati aspetti la progettazione delle loro app, al fine di poter aggiungere al meglio questa nuova funzionalità.

Tutto ci appare molto interessante, ma ovviamente, per conoscere maggiori dettagli dovremo ancora attendere il Google IO, evento che sarà in grado di proporre belle novità; al momento, secondo alcuni rumors, il Google Voice Access verrà implementato per lo più su quegli smartphones che montano una nuova versione di Android denominata Android M, ma staremo a vedere come evolverà il tutto!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *