Quel che non ti aspetteresti dal Google Nexus 5!

nexus 5 autonomiaCome potete notare, la tecnologia è inarrestabile, giorno dopo giorno si sviluppano dispositivi incredibili, ma in molti di essi non si va a curare uno degli aspetti principali, ovvero l’autonomia.

Insomma tutto ciò fa innervosire e non poco i tanti amanti del genere, basti pensare ad esempio ai possessori di iPhone, che nonostante siano attratti dal fascino della grande mela, con sempre più difficoltà riescono ad arrivare a fine giornata, un vero peccato non trovate?

Per fortuna qualcosa si sta smuovendo ed oseremo dire che era quasi ora! I leader del settore si impegneranno a sistemare anche tale aspetto, in questo modo gli utenti potranno avere tra le mani un dispositivo perfetto sotto ogni punto di vista, grazie al quale potranno anche dimenticare il caricabatteria per un po di tempo.

Dalla Cina arrivano ottime notizie, smartphone con batterie ultra potenti, qualcosa dunque sta cambiando e presto lo noteremo anche in Italia, con l’arrivo di interessanti novità, una delle quali è sicuramente rappresentata dal Google Nexus 5!

Google Nexus 5, sotto il vestito c’è la sorpresa!

Sono tanti i rumors che si susseguono, sembra un dispositivo già molto chiacchierato, semplicemente perchè ha tutte le carte in regola per stravolgere il mercato attuale.

Si parte dal fatto che con molta probabilità verrà presentato in ben due modelli differenti, vale a dire uno che vanterà ben 16 GB di memoria interna, con una batteria che tutto sommato possiamo definire nella norma, essendo da 2300 Mah.

Il secondo terminale invece sarà un po diverso, potendo vantare uno spazio interno da ben 32 GB, ma la cosa più interessante sarà proprio l’autonomia, decisamente più lunga per merito di una batteria da ben 3000 Mah!

Ripetiamo che per ora si parla solo di notizie, rumors oseremo dire, ma tutto lascia intendere che si sta facendo un gran bel lavoro attorno a questo terminale, molto probabilmente verrà introdotta anche una nuova versione Android e tutti noi saremo curiosi di scoprirla assieme, ponendo l’attenzione per le vere novità, i suoi punti di forza e quelli deboli.

Tutto sommato una batteria da 3000 Mah rappresenterebbe una bella idea, ma si può fare di meglio, lo si dovrà fare se si vogliono ottenere interessanti riconoscimenti ed un interesse del pubblico decisamente più elevato!

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *