Samsung Galaxy Star Advance, prezzo contenuto e poi è un Dual Sim!

Samsung Galaxy Star Advance dual simQuella dei dispositivi dual sim è una strada che per ora sembra essere tutta in salita, ma che sicuramente in breve tempo farà registrare un vero e proprio boom da parte di utilizzatori che hanno voglia di stringere tra le mani un terminale estremamente completo.

A tal proposito, Samsung non sembra fermarsi mai ed ecco che a breve potremo trovare in vendita anche il Galaxy Star Advance, che nonostante non vanti delle caratteristiche tecniche incredibili, riesce pur sempre ad assicurare delle discrete prestazioni. Stiamo parlando di un entry level che andrà a rappresentare solo ed esclusivamente un’alternativa ad altri prodotti ben più blasonati. L’obiettivo sarà quello di abbracciare un fascia di utilizzatori che ama puntare su terminali non particolarmente impegnativi, in grado persino di vantare anche un prezzo di tutto rispetto, perchè anche questo aspetto risulta essere incredibilmente importante.

Sveliamo le caratteristiche del Samsung Galaxy Star Advance

Tra le caratteristiche principali, possiamo partire proprio dal processore, il quale non è chiaramente super performante, ma in grado di vantare un Dual Core da 1.2 Ghz, con una memoria RAM alquanto limitata, ferma a soli 512 Mb.

Come inizio non c’è molto da stare allegri, ma come già detto in precedenza, ci sono utilizzatori che non cercano modelli top gamma, quindi per loro potrebbe essere una scelta estremamente pratica e valida. Lo spazio interno sarà di 4 GB e poi c’è un display da 4.3 pollici, che fa il suo lavoro e ci offre delle discrete colorazioni.

La connettività è perfetta, non manca l’ HSPA, così come il GPS, il Wi-fi ed il Bluetooth, ma la fotocamera posteriore appare leggermente scarsa, a fronte dei suoi 3 Mpx che sicuramente permetteranno di effettuare scatti in ogni occasione, ma la risoluzione non sarà certo tra le migliori, insomma, a volte se si desidera risparmiare bisognerà pur sempre trovare qualche compromesso.

Il sistema operativo sarà Android 4.4.2 versione KitKat e questa è una bella cosa, così come la presenza del supporto Dual Sim, che sicuramente migliorano di gran lunga questo terminale, poi però si passa alla batteria ed anche qui non abbiamo certo il massimo a fronte di una da 1800 Mah, che però, tutto sommato, in relazione ad un processore del genere, ci permetterà di arrivare a fine giornata.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *